Cronaca Europa

Francia. ”Livello minaccia terrorismo estremamente alto”

bernard cazeneuve

bernard cazeneuve

FRANCIA, PARIGI – A meno di 40 giorni dalle elezioni presidenziali francesi il livello di minaccia terroristica in Francia è “estremamente elevato”. Lo ha detto il premier, Bernard Cazeneuve, in una dichiarazione a Parigi all’indomani dell’attacco a Westminster.

“Giorno per giorno i nostri servizi lottano contro il terrorismo”, ha assicurato Cazeneuve, sottolineando che 17 attentati sono stati sventati nel 2016 e 5 dall’inizio del 2017. Lo Stato d’urgenza decretato dopo gli attacchi del 13 novembre, ha precisato, non si tocca. “Resterà in vigore almeno fino al 15 luglio”.

Esprimendosi dal cortile di Palazzo Matignon, nel cuore della rive gauche parigina, Cazeneuve ha sottolineato che “in questo periodo cruciale per la vita democratica della nazione” il livello della minaccia resta “estremamente elevato”. Serve “grande vigilanza”, ha continuato, a poche settimane dalla corsa all’Eliseo del 23 aprile e del 7 maggio.

Il governo – ha aggiunto il premier – “è più determinato che mai” per sconfiggere “questo avversario senza coscienza e senza pietà che ora attacca Westminster, uno dei simboli della democrazia”. E ancora: “I francesi non hanno dimenticato l’affetto dei britannici” quando la Francia venne colpita dal terrorismo. Ora “la Francia, è al loro fianco, come da oltre un secolo, per la democrazia, la libertà e la tolleranza. Trionferemo sulla barbarie

To Top