Blitz quotidiano
powered by aruba

Gang di spacciatori: “Guadagniamo 2500 euro al giorno, li spendiamo così…” FOTO/VIDEO

ROMA-  La Woolwich Boys gang, una banda di giovani pusher che guadagnava più di 2.500 euro al giorno, ha rivelato alle telecamere come spendevano il denaro che ricava dallo spaccio, tra attici super accessoriati e macchine extra lusso.

“Non c’era niente che ci mancasse, avevamo raggiunto qualsiasi livello. I Suv non mancavano, le put**** non mancavano; ho avuto tutto ciò che si possa desiderare: attici, Range Rover, Mercs” racconta Jordy, ex membro della gang, che viveva una vita glamour prima di essere arrestato alla fine delle riprese.

I produttori sono riusciti a recapitare delle GoPro ai membri della gang, che le hanno poi utilizzate per riprendersi tra loro; il risultato è un documentario senza precedenti sulla gang più giovane di Londra.

Il primo video che la troupe ha ricevuto era uno smercio di droghe e un uomo che carica un revolver Smith & Wesson. Il produttore Paul Blake, della Maroon Productions, ha detto che il primo tentativo dovette essere abbandonato perché un membro della gang rimase ferito in una sparatoria. Blake, che aveva una pistola puntata su di lui durante le riprese, ha raccontato al Guardian che ha deciso di lasciare le GoPro ai ragazzi perché erano tutti riluttanti a farsi riprendere.

“Non possiamo sederci a tavolino con te e mostrarti la droga o le pistole” gli dissero. Gli venne allora in mente che potevano filmarsi da soli. “Sono sempre stato un fan di 007, ho pensato allora che avremmo potuto trovare un nascondiglio dove lasciare e farci lasciare le GoPro non appena i ragazzi terminavano le riprese” dice Blake.

Il documentario mostra tutti ragazzi molto giovani coinvolti quotidianamente in omicidi, rapine, armi, droghe. Viene addirittura spiegato il “plugging”, ovvero la pratica di infilare la droga nel retto dentro a dei preservativi, compreso di close-up durante la spiegazione. “Se hai 15 anni e ti ritrovi con 500 euro in tasca tutti i giorni, pensi di essere adulto prima del tempo. E’ molto difficile fermare qualcuno come me, che guadagna migliaia di sterline al giorno, e chiedergli di ripiegare su qualcos’altro”, racconta Sephton Henry, un ex membro della gang che ora collabora con la polizia. “Quello che ho studiato, che mi è arrivato dagli insegnamenti della gang, è il ribellarsi perché non si è ascoltati. Questi ragazzi non vogliono solo essere ascoltati, ma vogliono giustizia, e il risultato è la ribellione verso la società”.

Immagine 1 di 6
  • Gang di spacciatori: "Guadagniamo 2500 euro al giorno, li spendiamo così..." 6
  • Gang di spacciatori: "Guadagniamo 2500 euro al giorno, li spendiamo così...
Immagine 1 di 6

 


TAG: ,