Cronaca Europa

Gb, 10 milioni di euro di aiuti umanitari finanziano…centri di detenzione in Libia

Gb, 10 milioni di euro di aiuti umanitari finanziano...centri di detenzione in Libia

Gb, 10 milioni di euro di aiuti umanitari finanziano…centri di detenzione in Libia

LONDRA – Il denaro destinato al budget per gli aiuti umanitari inglesi all’estero, secondo un recente report, finanziarebbero squallidi centri di detenzione in Libia, capeggiati da gangs e trafficanti di persone. Si parla di una cifra di circa 10 milioni di euro, destinata ai progetti che riguardano il Sud Africa, ma sembra che invece sia stata usata per finanziare una rete criminale che si arricchisce grazie alla crisi migratoria.

I soldi dei contribuenti inglesi, sarebbero diretti ai centri di detenzione, dove migliaia di persone vengono trattenute ogni giorno, spiega il Daily Mail. Contrabbandieri e trafficanti hanno ormai preso il controllo di un’enorme parte dei centri d’accoglienza, trasformando l’affare in un’ industria “da milioni di dollari”.

I soldi mirati a ridurre il flusso migratorio, spesso hanno una destinazione diversa da quella iniziale e il finanziamento di centri detentivi potrebbe invece creare le condizioni ideali affinché altri migranti vengano detenuti. Theresa May, primo ministro inglese, ha ricordato ai leader europei di “agire per smantellare il traffico e il contrabbando di essere umani”.

Gli ufficiali di Bruxelles temono che, con l’aumento delle temperature, il flusso diventi sempre più costante. “Stiamo provvedendo ad aiutare tutti quei migranti che hanno intrapreso il viaggio”, ha detto un portavoce del governo inglese.

To Top