Blitz quotidiano
powered by aruba

Gb. Allarme alcolismo fra le adolescenti, più a rischio dei maschi

GB, LONDRA – E’ allarme alcolici in Gran Bretagna fra le adolescenti, ormai a rischio di ubriachezza – fin da quando hanno appena 15 anni – più dei loro coetanei maschi. Lo riferisce il Times, rilanciando in prima pagina i dati di una ricerca commissionata a livello internazionale dall’Ocse.

Vi si scopre che le ragazze britanniche più giovani bevono mediamente in quantità superiore ai ragazzi. Un fenomeno senza pari in occidente e che il Regno Unito condivide con due soli altri Paesi in dimensioni simile: il Canada e la Svezia.

Nel dettaglio, un terzo delle quindicenni del regno ammettono d’essersi ubriacate già almeno due volte, mentre la percentuale scende a un quarto fra i ragazzi della stessa età. In cifra assoluta, le adolescenti classificate come bevitrici abituali nel Paese sono il doppio rispetto alla Francia, all’Olanda o all’Irlanda. Mentre solo Danimarca e Ungheria hanno numeri analoghi, ma con i maschi ancora ‘in vantaggio’.