Cronaca Europa

Gb ama il pollo: la vendita di carne bianca supera quella della rossa

Gb ama il pollo: la vendita di carne bianca supera quella della rossa

Gb ama il pollo: la vendita di carne bianca supera quella della rossa

LONDRA – In Gran Bretagna, per la prima volta, la vendita del pollame fresco ha superato la carne rossa. Le famiglie britanniche diventano sempre meno numerose e i pasti tradizionali “carne e due verdure”, sono ormai fuori moda, diminuiti del 2% e attualmente rappresentano il 51%.

Più persone hanno ormai l’abitudine di mangiare sole invece che a tavola con una famiglia ed è questo, secondo gli esperti, che ha fatto lievitare le vendite del pollo. I dati mostrano che il 43% dei pasti viene consumato da soli, contro il 33% nel 1980; due terzi della popolazione vive in famiglie con uno o due componenti, scrive il Daily Mail. Lo scorso anno, i britannici hanno mangiato 529 milioni di kg di pollame fresco con un incremento del 6,1%.

Le vendite di carni rosse sono scese dello 0,9% a 511 milioni di kg, secondo gli analisti della compagnia internazionale Kantar Worldpanel. La versatilità del pollo e la disponibilità del taglio anche più piccolo, lo hanno reso ideale per pasti adatti anche a meno persone, rispetto agli arrosti e ai tagli grandi di carne rossa, affermano i ricercatori.

San raffaele

Secondo Kantar, la metà (49%) di tutti i piatti cucinati in casa ora sono pietanze come curry, pasta e verdure saltate in padella in cui il pollo è l’ingrediente chiave. Il manzo è cresciuto del 2,9%, poiché utilizzato per cucinare piatti italiani come la lasagne e gli spaghetti alla bolognese, sempre più popolari, ha affermato Kantar. Le vendite di agnello e maiale sono diminuite rispettivamente dell’8,2% e del 2,2%. L’industria della carne britannica sta incoraggiando i consumatori a prendere in considerazione, per il pasto a metà giornata, la carne d’agnello e di maiale.

To Top