Blitz quotidiano
powered by aruba

Gb. Aumento record di decessi, il 2015 è stato un anno nero

Il tasso di mortalità in Inghilterra e Galles è salito ai livelli più preoccupanti degli ultimi 50 anni. Secondo l'Ufficio nazionale di statistica, nel 2015 si è registrato un aumento dei decessi sull'anno precedente pari al 5,4%, con circa 27 mila morti in più. Si tratta del maggiore incremento dal 1968.

GB, LONDRA – Il tasso di mortalità in Inghilterra e Galles è salito ai livelli più preoccupanti degli ultimi 50 anni. Secondo l’Ufficio nazionale di statistica, nel 2015 si è registrato un aumento dei decessi sull’anno precedente pari al 5,4%, con circa 27 mila morti in più.

Si tratta del maggiore incremento dal 1968, che ha fatto arrivare il numero totale di decessi avvenuti l’anno scorso a 528.340. Secondo gli esperti, una delle cause principali di questo fenomeno è da ricercare nei servizi di assistenza sempre più scarsi offerti agli anziani.

E c’è anche chi come Danny Dorling dell’Università di Oxford punta il dito contro l’austerità imposta dai governi di David Cameron che ha fortemente ridimensionato il welfare britannico.