Cronaca Europa

Gb. Elezioni, sondaggio proietta Tory a 50% voti e oltre 400 seggi

Theresa May

Theresa May

GB, LONDRA – Un sondaggio ComRes pubblicato domenica dal Sunday Mirror proietta i Conservatori di Theresa May a uno storico picco del 50% dei voti, e ad una stima di oltre 400 seggi su 650 ai Comuni, a un mese e mezzo dalle elezioni anticipate britanniche dell’8 giugno.

I Laburisti sarebbero invece relegati al 25%, la metà esatta. Dati analoghi a quelli di Yougov (48% a 24), mentre una rilevazione dell’istituto Survation per il Mail indica altro: Tory al 40%, sempre in netto vantaggio, ma con non più di 11 punti sul Labour di Jeremy Corbyn, dato al 29%.

San raffaele

L’oscillazione dei sondaggi si completa con le previsioni di Opinium, per l’Observer, che ipotizzano il partito della premier al 45% e la principale forza di opposizione al 26. Le formazioni minori non si discostano viceversa da un 11% massimo attribuito ai Libdem dell’europeista Tim Farron e da percentuali tendenzialmente sotto il 10 per gli euroscettici dell’Ukip orfani di Nigel Farage.

To Top