Cronaca Europa

Gb. Johnson, ”Non ostacoliamo accordi Ue su difesa comune”

Boris Johnson

Boris Johnson

GB, LONDRA – Il mistro degli Esteri Boris Johnson assicura che il Regno Unito “non ostacolerà” gli europei sui progetti di rafforzamento della difesa comune. Ed anche in merito alla opposizione di Londra alla creazione di un quartier generale unico per le missioni di addestramento militare dell’Unione europea, riferita da fonti diplomatiche, il ministro britannico ha confermato che “c’è una discussione su alcune parti del linguaggio” nella bozza di conclusioni che sarà varata giovedì dai ministri della Difesa europei ma ha aggiunto che Londra considera di “vitale importanze” lavorare insieme per rafforzare la difesa dei paesi europei.

“Tutti vogliamo vedere che i nostri amici e partner europei spendano di più per la difesa e sarebbe meraviglioso se riuscissero ad arrivare al 2% (del pil dedicato alle spese militari). Noi incoraggiamo davvero che ci si arrivi il più velocemente possibile. Se gli europei vogliono mettersi insieme con altri assetti, non ci metteremo di traverso. Stiamo solo lavorando per accertarci che la cosa sia fatta in modo totalmente giusto”.

To Top