Blitz quotidiano
powered by aruba

Gb, Londra. Mistero su resti Shakespeare, sparita la testa

Mistero in Gran Bretagna sui resti di William Shakespeare: secondo un gruppo di archeologi mancherebbe il teschio. Sono giunti a questa conclusione gli studiosi della Staffordshire University che hanno analizzato con uno speciale scanner chiamato 'Georadar' la tomba del Bardo, che riposa nella Holy Trinity Church di Stratford-Upon-Avon, sua città natale.

GB, LONDRA – Mistero in Gran Bretagna sui resti di William Shakespeare: secondo un gruppo di archeologi mancherebbe il teschio. Sono giunti a questa conclusione gli studiosi della Staffordshire University che hanno analizzato con uno speciale scanner chiamato ‘Georadar’ la tomba del Bardo, che riposa nella Holy Trinity Church di Stratford-Upon-Avon, sua città natale.

”Abbiamo notato una strana irregolarità con gli strumenti all’altezza della testa – ha detto l’archeologo Kevin Colls in un documentario che andrà in onda su Channel 4 – e abbiamo un racconto secondo cui in un certo momento della storia qualcuno è venuto e ha preso il teschio di Shakespeare. Sono convinto che non si trova nella Holy Trinity Church”.

Lo studioso si riferisce a quella che era considerata una leggenda: dei cacciatori di trofei avrebbero prelevato il teschio nel 1794. La notizia arriva proprio nel corso delle celebrazioni per i 400 anni dalla morte del Bardo, scomparso il 23 aprile del 1616.