Cronaca Europa

Gb. Reazione fra i musulmani attacco moschea, ”C’era da aspettarselo”

La moschea di Finsbury Park

La moschea di Finsbury Park

GB, LONDRA – “Per i musulmani britannici c’era da aspettarselo”. Lo ha detto all’ANSA Fiyaz Mughal, fondatore della ong ‘Tell Mama’, che registra e denuncia gli atti di islamofobia nel Regno Unito, commentando l’attacco terroristico alla moschea di Finsbury Park.

“Sapevamo già da qualche tempo che la moschea era a rischio”, ha aggiunto, sottolineando l’aumento di crimini d’odio contro la comunità musulmana dopo gli attacchi islamisti a Londra e Manchester. C’è anche fra le organizzazioni islamiche chi critica fortemente il comportamento dei media.

“In questo caso c’è stata una risposta molto diversa rispetto all’attacco di Westminster, che invece è stato descritto fin da subito come un atto di terrorismo”, ha accusato un portavoce del gruppo Mend.

To Top