Cronaca Europa

George Michael, i sospetti dei tabloid inglesi sul compagno: “Sanguisuga”

George Michael (foto Ansa)

George Michael (foto Ansa)

LONDRA – – Da alcuni amici di George Michael arriva la rivelazione, riportata da tutti i tabloid britannici, che il rapporto fra il cantante e Fadi Fawaz, il “parrucchiere delle star” che si è definito pubblicamente il suo compagno e ha raccontato le sue ultime ore, era finita in realtà da un anno e mezzo. Anzi alcuni amici stretti del cantante definiscono Fawaz una vera e propria “sanguisuga”.

Il Sun solleva dei dubbi sul comportamento di Fawaz nelle ultime 24 ore di vita di George Michael. Il tabloid inglese ha rivolto anche sulle sue pagine e sul suo sito “cinque domande” a Fawaz:

1) Lei sapeva che George Michael faceva uso di droga fino al giorno della sua morte e chi gli dava la droga? 2) È proprio vero che lei ha dormito in macchina, come afferma, nella gelida notte di Natale fra il 24 e il 25 dicembre in cui George Michael è morto, e perché lo ha fatto? 3) Chi è stato ad hackerare il suo account su Twitter (affermando che George Michael aveva tentato il suicidio numerose volte in passato e che ora era infine riuscito a uccidersi, ndr.) e ha riportato il problema alle autorità? 4) Lei stava ancora insieme a George Michael, quando George è morto? 5) Perché gli amici di George la accusano di essere “una sanguisuga”?

 

San raffaele
To Top