Blitz quotidiano
powered by aruba

Germania, 10mila euro a chi segnala uno stupratore

Germania, deciso questo provvedimento per dare una svolta alle indagini sui fatti di Capodanno

ROMA – Diecimila euro di ricompensa a chiunque dia segnalazioni utili a catturare qualcuno dei colpevoli delle violenze di Colonia. La Germania ha deciso questo provvedimento per dare una svolta alle indagini sui fatti di Capodanno. Scrive Sergio Rame su Il Giornale:

Un gruppo di agenti della polizia di Colonia è stato accusato di non essere riuscito a svolgere il loro dovere e proteggere le donne che sono state aggredite da un folto gruppo di uomini nel centro di Colonia, la notte di Capodanno. E, mentre il pubblico ministero del Nord Reno-Westfalia sta verificando se ci sono prove sufficienti per procedere con l’accusa di omissione di soccorso, continuano le indagini per sbattere in galera e, laddove possibile, rimpatriare gli immigrati che, la notte di Capodanno, si sono macchiati di violenze sessuali, molestie e rapine ai danne di centinaia di donne.

Ma le indagini arrancano e gli inquirenti fanno fatica a mettere le mani sugli autori dello stupro di massa. Per questo il presidente del Land Nordreno-Vestfalia, Hannelore Kraft (Spd), ha aumentato fino a 10mila euro la ricompensa per chi fornirà agli investigatori indizi utili a rintracciare gli autori delle violenze di Capodanno. Durante l’intervento alla seduta straordinaria del consiglio regionale a Duesseldorf, la Kraft si è personalmente scusata con le donne, ammettendo che a Colonia allo Stato è sfuggita per un momento la situazione di mano, e ha promesso un chiarimento senza lacune di quanto accaduto. “Lo dobbiamo alle vittime”, ha detto.

Tra le altre misure annunciate dal presidente del Land Nordreno-Vestfalia, l’aumento di 500 unità delle forze di polizia e la dislocazione dei nuovi assunti in aree sensibili della città e il potenziamento del sistema di videosorveglianza pubblica. La Kraft è stata a lungo considerata una delle possibili sfidanti di Angela Merkel alla cancelleria, grazie anche alla popolarità di cui gode fra i militanti dell’Spd. Nonostante abbia sempre respinto le lusinghe, dichiarando di non volersi trasferire a Berlino e di voler restare nella politica regionale, il suo nome riemerge di tanto in tanto. Anche per questo, la vicenda di Colonia assume un valore politico nazionale, nella contrapposizione fra i due partiti alleati della Grande Coalizione, la Cdu e l’Spd.


PER SAPERNE DI PIU'