Blitz quotidiano
powered by aruba

Terrorismo Germania, preparava attentato: arrestato. Oktoberfest sarà blindata

BERLINO – Allerta terrorismo ai massimi livelli in Germania. Un giovane tedesco di 27 anni, con legami con l‘Islam salafita, è stato arrestato ad Eisenhüttenstadt, nella Germania orientale al confine con la Polonia, perché sospettato di stare preparando un “attentato dinamitardo”. L’obiettivo, secondo gli investigatori, era una festa cittadina che si terrà dal 26 al 28 agosto. Dopo l’arresto è scattata la decisione di blindare la tradizionale Oktoberfest che si terrà a Monaco di Baviera dal 16 settembre al 3 ottobre.

Nell’appartamento del giovane sospetto sono state trovate bandiere del cosiddetto Stato islamico e materiale di propaganda dell’Isis. Lo scrive il sito dell’emittente pubblica regionale Rbb citando proprie fonti.

Il sospetto terrorista è un “convertito all’Islam” e “avrebbe progettato di utilizzare una bomba piena di chiodi di fattura artigianale”: lo precisa il sito del quotidiano Tagesspiegel. Il giovane “viene considerato salafita dalle autorità di sicurezza, quindi sostenitore di una corrente ultraconservatrice dell’Islam, riferisce ancora il quotidiano berlinese, segnalando che “veniva osservato da lungo tempo”. Nel suo appartamento sono in azione anche cani anti-bomba e i commando ‘Sek’ della polizia del Brandeburgo hanno evacuato per precauzione l’intero edificio. Alla festa cittadina del 26-28 agosto obiettivo del potenziale attentatore sono attese come ogni anno migliaia di persone

Il portavoce della polizia ha spiegato che l’arrestato nel suo appartamento “aveva materiale esplosivo”. L’arresto è stato eseguito dalle teste di cuoio della polizia del Brandeburgo, la regione dove si trova la cittadina da 30 mila abitanti che è anche sede del Centro di prima accoglienza per profughi del Land. Il 24 luglio, ad Ansbach (Baviera), un islamista di 27 anni si era fatto esplodere prima di un concerto ferendo 15 persone.

Aumentate misure di sicurezza anti-terrorismo per l’Oktoberfest di Monaco di Baviera sono state annunciate dalle autorità tedesche: lo riferisce l’agenzia Dpa citando un divieto di introdurre zainetti voluminosi, perquisizioni e una controversa rete anti-intrusioni che chiuderà un lato finora libero dell’enorme spazio su cui si svolge la Festa della birra, quest’anno in programma dal 16 settembre al 3 ottobre.

Nei giorni scorsi in Canada un uomo era stato direttamente ucciso dalla polizia perché, anche in quel caso, sospettato di voler compiere un attentato terroristico.

Immagine 1 di 5
  • Germania, preparava attentato: arrestato giovane. In casa volantini Isis 2
Immagine 1 di 5