Cronaca Europa

Germania, maxi blitz anti Isis: arrestati reclutatore tunisino e tre sospetti, sgominata cellula

Germania, maxi blitz anti Isis: arrestati reclutatore tunisino e tre sospetti, sgominata cellula

Germania, maxi blitz anti Isis: arrestati reclutatore tunisino e tre sospetti, sgominata cellula

ROMA – Germania, maxi blitz anti Isis: arrestati reclutatore tunisino e tre sospetti, sgominata cellula. Maxi blitz anti terrorismo in Germania. A Berlino arrestato un reclutatore Isis (tunisino, ricercato anche per l’attentato al Museo del Bardo di Tunisi) e altri 3 sospetti terroristi. Mobilitati oltre mille agenti nella zona di Francoforte: nel mirino una cellula di 16 persone, tra cui un minorenne. Secondo gli inquirenti: pianificavano un attentato

1100 agenti nella zona di Francoforte. Blitz antiterrorismo della polizia tedesca, nell’Assia, dove sono state ispezionati 54 luoghi, fra appartamenti privati, imprese e moschee. Secondo la Bild nel mirino degli investigatori ci sono 16 persone, di età compresa fra i 16 e 46 anni, sospettate di essere in qualche modo coinvolte in attività terroristiche. Figura principale nelle indagini un tunisino di 36 anni che è stato arrestato il tunisino di 36 anni, coinvolto nelle indagini che hanno portato al blitz antiterrorismo iniziato all’alba di oggi nell’Assia tedesca. Secondo la Bild on line, l’uomo avrebbe pianificato un attentato, anche se il suo progetto era ancora in una fase iniziale e non vi sarebbero indizi che avesse già individuato un obiettivo preciso.

Berlino, tre arresti, coinvolta la moschea di Moabit. In un’altra operazione, stavolta a Berlino, tre sospetti terroristi sono stati arrestati ieri sera. Gli uomini avrebbero avuto stretti contatti con l’Isis, e collegamenti in Siria e in Iraq. Nelle indagini è coinvolta, ancora una volta, la moschea di Moabit della capitale tedesca.

To Top