Blitz quotidiano
powered by aruba

Germania: suicida in cella Jaber Albakr, il siriano arrestato

ROMA – Jaber Albakr, il sospetto terrorista siriano arrestato nei giorni scorsi in Germania, è stato trovato morto impiccato nella sua cella a Lipsia.

L’informazione della morte di Jaber Albakr viene riportata anche dal sito del settimanale Der Spegel citando “ambienti della Giustizia” e precisando che il siriano era entrato in sciopero della fame. Il giovane era “tenuto sotto costante osservazione a causa di acuto rischio di suicidio”.

Negli interrogatori Jaber Albakr aveva accusato di “connivenza” i tre siriani che lo avevano immobilizzato e consegnato alla polizia, scrive la Dpa citando proprie fonti. L’agenzia aggiunge che “resta per il momento non chiaro in che misura tali affermazioni siano state valutate come attendibili” oppure scartate come un tentativo di “autodifesa”. La Procura federale non le ha volute confermare, né è nota la posizione dei tre, ossia se siano solo testimoni o sospettati.


TAG: