Cronaca Europa

Grenfell Tower, ai superstiti appartamenti di lusso. Il governo: “Ne hanno diritto”

Grenfell Tower, ai superstiti appartamenti di lusso. Il governo: "Ne hanno diritto"

Grenfell Tower, ai superstiti appartamenti di lusso. Il governo: “Ne hanno diritto”

LONDRA – I sopravvissuti alla tragedia di Grenfell Tower verranno alloggiati in case di lusso nel cuore di Kensington, uno dei quartieri più ricchi della capitale britannica. Le abitazioni sono state acquistate dall’amministrazione comunale di Londra e saranno dotate di tutti i comfort.

Lo ha reso noto il governo inglese spiegando che sono stati acquistati sessantotto appartamenti da uno, due e tre camere da letto. Si tratta di “alloggi di recente costruzione” in un complesso, il St Edward: Kensington Row, dove il prezzo delle abitazioni private parte da 1,5 milioni di sterline e che saranno disponibili sicuramente per i mesi di luglio o al più tardi per i primi giorni di agosto. Il complesso residenziale sorge a pochi chilometri dal luogo del rogo dove hanno perso la vita almeno 79 persone, comprende un servizio di portierato 24 ore su 24 e un cinema privato, oltre a piscina, sauna e centro benessere sempre disponibili per i residenti. L’arredamento scelto sarà piuttosto semplice ma di alta qualità.

L’intento del governo inglese è quello di fornire a ogni sopravvissuto una casa confortevole e sicura, possibilmente non lontano dai luoghi abitualmente frequentati dagli inquilini di Grenfell Tower prima del rogo, affinché le reti sociali e le amicizie non rischino di disperdersi.

“Vogliamo che i superstiti della tragedia possano continuare le loro vite serenamente. Lavoreremo giorno e notte affinché ciò accada”, ha detto il Tony Pidgley, presidente del Berkeley Group, la società che ha costruito il complesso residenziale.

 

To Top