Cronaca Europa

Insegnante ha rapporti con tre minorenni: condannata a 10 anni di carcere

Insegnante ha rapporti con tre minorenni: condannata a 10 anni di carcere

Insegnante ha rapporti con tre minorenni: condannata a 10 anni di carcere

ROMA – Una insegnante ha praticato sesso di gruppo con alcuni minorenni: etichettata dal giudice come una “madre vergognosa”, è stata condannata a sette anni di carcere.

Amanda Tompkins, 39enne di Milton Keynes, in Inghilterra, madre di tre figli, ha invitato i ragazzini nella sua abitazione, li ha autorizzati a bere alcolici e assumere cannabis. E’ stata accusata di 10 reati sessuali nei confronti di 6 adolescenti di età compresa tra i 13 e 15 anni.

All’Aylesbury Crown Court è emerso che prima di praticare sesso con gli adolescenti, si è esibita in uno striptease mentre i figli più piccoli erano presenti nell’abitazione; la donna ha affermato di essere rimasta incinta e che vorrebbe abortire.

La donna inoltre era ubriaca; inizialmente ha tentato di toccare uno di loro, poi un altro ma è stata respinta. Li ha poi invitati a salire in camera da letto dove, con tre degli adolescenti, ha avuto rapporti sessuali.

“Non importa quanto fosse ubriaca”, ha affermato il giudice Francis Sheridan, “si è dichiarata colpevole di un elenco orribile di molestie sessuali nei confronti di ragazzi; ha abusato di ognuno di loro mentre i figli piccoli erano in casa. Una madre vergognosa, malata di sesso”.

La Tompkins aveva chattato su Facebook con uno dei ragazzi e gli inviava foto a luci rosse, come è successivamente emerso dal suo cellulare.

Uno degli adolescenti ha affermato di essere “molto stressato. Sono preoccupato del fatto che amici e conoscenti parlino dell’accaduto; ho difficoltà a socializzare, non esco e tornare a scuola è stato molto pesante, mi sento a disagio”.

To Top