Cronaca Europa

Istanbul, uomo armato prende ostaggi in un ospedale

Istanbul, uomini armati prendono in ostaggio staff dell'ospedale

Istanbul, uomo armato prende ostaggi in un ospedale

ISTANBUL, 1 FEB – I media turchi riferiscono che un uomo armato sta tenendo in ostaggio membri dello staff di un ospedale nel centro di Istanbul.

Secondo il quotidiano Hurriyet, la persona armata è un paziente del reparto di psichiatria del Cerrahpasa.

La polizia ha circondato l’ospedale, fatto evacuare il personale sanitario e sta trattando con l’uomo, probabilmente un ex poliziotto in cura. Escluso il gesto di un terrorista.

Solo ieri un uomo ha sparato in un ristorante nel quartiere Beykoz di Istanbul, uccidendo una persona e ferendone almeno altre due, ed è poi stato arrestato: l’episodio, riportato da alcuni media fra cui Daily Sabah, ha suscitato sul momento il terrore di un altro attentato terroristico come quello del Reina a Capodanno e tutti si sono immediatamente gettati sotto ai tavoli, ma a quanto pare si è trattato di una vendetta personale.

Secondo alcuni online turchi, lo sparatore avrebbe riconosciuto l’uomo che 12 anni prima aveva ucciso suo padre e avrebbe quindi deciso di vendicarsi. Ma diverse persone hanno riportato ferite poco lievi, molte per le schegge di vetro, fra le quali la pop star Demet Akalin, colpita di striscio a una mano.

 

To Top