Blitz quotidiano
powered by aruba

Jacob Wetterling, bimbo rapito nel 1989: trovati i resti

NEW YORK  – I resti di Jacob Wetterling, il bambino rapito nel 1989 quando aveva 11 anni, sono stati ritrovati. Wetterling fu  rapito mentre era in bicicletta con il fratello e un amico. I tre ragazzi erano stati fermati da un uomo con indosso una maschera, che ha prelevato Jacob Wetterling vicino alla sua abitazione a St. Josep, a 150 chilometri da Minneapolis.

Per il suo rapimento non è mai stato arrestato nessuno. Ma lo scorso anno le autorità hanno riaperto il caso e, esaminando il materiale, sono arrivate a Danny Heinrich, una ‘persona di interesse’ nel rapimento. Heinrich ha negato un suo coinvolgimento nel caso e non è stato accusato.

L’Fbi ritiene che Heinrich corrisponda alla descrizione dell’uomo che ha assalito alcuni bambini non lontano da dove Wetterling fu rapito fra il 1986 e il 1988. Negli ultimi mesi le autorità hanno rinvenuto il dna di Heinrich sulla maglietta di un bambino di 12 anni rapito e molestato nove mesi prima del rapimento di Jacob Wetterling.