Blitz quotidiano
powered by aruba

Jasmine Arabia, attrice a luci rosse condannata e arrestata in aula per abusi su una minorenne

NIZZA – Jasmine Arabia, una delle attrici e produttrici a luci rosse più famose in Francia e di recente ha anche partecipato a una campagna nazionale contro l’Aids, è stata condannata per abusi sessuali e corruzione di minore dal tribunale di Nizza.

Jasmine, 26 anni, francese di origini marocchine, ha rimediato una pena a sei anni di carcere e al termine della lettura della sentenza è stata ammanettata, riporta la Stampa. Era stata denunciata sei anni fa da una minorenne. Condannato a 15 anni anche il marito, Raphael.


TAG: ,