Blitz quotidiano
powered by aruba

Leva obbligatoria anche per le donne: ipotesi in Svizzera

GINEVRA  – Leva obbligatoria anche per le donne? Potrebbe succedere e presto, ma in Svizzera. In particolare le donne potrebbero essere chiamate a servire nell’esercito o nella protezione civile: l’ipotesi, ancora all’esame, è stata proposta da un gruppo di esperti in un rapporto trasmesso al governo, che tuttavia intende prendere tempo prima di decidere. Attualmente in Svizzera per gli uomini c’è l’obbligo di servizio militare, mentre per le donne il servizio militare è volontario.

Il gruppo di esperti cita quale possibile via da seguire il modello norvegese che obbliga uomini e donne a servire nell’ esercito o nella protezione civile. La soluzione consentirebbe di risolvere i problemi legati al reclutamento di specialisti, riassume l’agenzia di stampa svizzera Ats. In un intervista pubblicata oggi, il ministro della difesa Guy Parmelin propone di rendere obbligatoria la partecipazione delle donne alla giornata informativa dell’esercito.

Parlando alla rivista “Schweizer Illustrierte”, Parmelin ritiene che l’esercito abbia bisogno di più donne. In ogni caso – osserva l’ Ats – la strada per un’eventuale estensione dell’obbligo al servizio militare sarà lunga in quanto è necessaria una modifica costituzionale. .