Blitz quotidiano
powered by aruba

Liverpool, figlio sputa sui passeggeri: Ryanair bandisce madre a vita

LIVERPOOL – Il figlio sputava addosso agli altri passeggeri e la mamma che lo accompagnava, insieme ad altri due bambini, non sembrava molto preoccupata dalla cosa. E così questa donna inglese è stata interdetta da tutti i voli Ryanair a vita. Naturalmente dopo essere stata scaricata fuori dal velivolo prima della partenza insieme ai pargoli. Ecco cosa scrive TgCom:

Una donna è stata interdetta da tutti i voli della compagnia Ryanair dopo non essere riuscita a impedire a suo figlio di sputare addosso agli altri passeggeri. E’ accaduto a Liverpool, dove mercoledì il volo proveniente da Barcellona con a bordo la madre, in viaggio col marito e i tre bambini, è atterrato al John Lennon Airport. Qui la polizia ha scortato la famiglia fuori dal velivolo, mentre gli altri passeggeri rimanevano seduti.Gli agenti hanno precisato che la donna non è stata arrestata, perché la compagnia aerea non ha presentato nessuna denuncia.

Tuttavia la donna non potrà più viaggiare in futuro su un volo Ryanair. Lo staff aeroportuale e i passeggeri hanno raccontato che il bambino ha cominciato a sputare addosso alla gente fin dalle operazioni di imbarco, per poi continuare a bordo del velivolo. Secondo alcuni, la madre non si sarebbe impegnata più di tanto nel cercare di placare il piccolo. Alla richiesta esplicita degli steward, avrebbe anche reagito in maniera aggressiva. A quel punto lo staff si è visto costretto ad allertare la polizia, che è potuta intervenire una volta atterrato l’aereo. Un portavoce Ryanair ha dichiarato: “Non tolleriamo alcun comportamento lesivo ai danni dei nostri passeggeri o del nostro staff, per questo motivo la donna non potrà più salire su uno dei nostri voli”.


TAG: