Cronaca Europa

Londra, identificata la terza vittima: è Kurt Cochran, un turista americano

Londra, identificata la terza vittima: è Kurt Cochran, un turista americano

Londra, identificata la terza vittima: è Kurt Cochran, un turista americano

LONDRA – Kurt Cochran: questo il nome della terza vittima dell’attacco di ieri, mercoledì 22 marzo,  sul ponte di Westminster in cui hanno perso la vita, oltre all’attentatore, anche una insegnante di origini spagnole e un poliziotto. Kurt Cochran era un turista americano.

urt Cochran, che è stato ferito gravemente dal Suv guidato dal terrorista, è poi morto in ospedale. Coinvolta anche la moglie Melissa, ancora ricoverata con alcune fratture ed una ferita alla testa.     “Con dolore rendiamo noto che Kurt è deceduto per le ferite riportate durante l’attacco a Londra”, ha scritto su Facebook la sorella di Melissa, Sara Payne-McFarland.

Sono tre le persone uccise a Londra nell’attentato terroristico del 22 marzo. Un poliziotto è stato accoltellato, mentre due civili, una donna di origini spagnole e un uomo sui 55 anni, sono stati travolti sul ponte di Westminster dall’auto dell’attentatore.
Aysha Frade, 43 anni, e ra di origine spagnola e insegnava la sua lingua madre al DLD College di Londra. È stata uccisa mentre andava a prendere le sue figlie a scuola, di 8 e 11 anni. A confermare la morte della donna anche Rramón García, sindaco di Betanzos, la cittadina spagnola in cui vivono le sorelle di Frade.
Keith Palmer, 48 anni, da 15 anni era un poliziotto ed è stato accoltellato a morte mentre prestava servizio davanti al Parlamento, nonostante l’intervento del vice ministro degli esteri che ha provato a rianimarlo. Lascia la moglie e due figli 
To Top