Cronaca Europa

Londra. Il terrorista con la spada voleva colpire il Castello di Windsor. Navigatore lo condusse al pub…

Londra. Il terrorista con la spada voleva colpire il Castello di Windsor. Navigatore lo condusse al pub...

Londra. Il terrorista con la spada voleva colpire il Castello di Windsor. Navigatore lo condusse al pub…

ROMA – Londra. Il terrorista con la spada voleva colpire il Castello di Windsor. Navigatore lo condusse al pub… Per fortuna ai due poliziotti feriti di fronte a Buckingham Palace sono bastate le prime cure sul posto e non stiamo parlando dell’ennesima tragedia legato al terrorismo jihadista. Mohlussunnath Chowdhury, l’aspirante macellaio travestito da martire, un bengalese di 26 anni, è stato subito arrestato, troppo improvvisata la sua sortita armato di spada da samurai per far strage davanti al portone di casa reale.

Che poi, è risultato dalle indagini, non l’aveva preparato così il suo attentato doppiamente folle. Suo obiettivo era il Castello di Windsor, residenza reale nella valle del Tamigi nella contea del Berkshire. Cosa aveva in mente lo sappiamo, cosa aveva realmente in testa è dubbio. Conducente di Uber, una specie di taxi-driver, avrebbe dovuto sapere che il famoso antico maniero risalente addirittura a Guglielmo il Conquistatore, torreggia da un millennio sull’amena campagna inglese.

Si è affidato invece al navigatore, e probabilmente ha lasciato l’indicazione “Londra”. E si è ritrovato, alla fine, a un altro indirizzo Windsor Castle, quello di un  pub in pieno centro a Kensington. Non gli è rimasto che dirigersi a Buckingham Palace, Mohlussunnath Chowdhury di Londra ne sapeva meno di un turista.

To Top