Cronaca Europa

Londra, in Tribunale con bottiglietta? Devi sorseggiarla. Misura estrema contro aggressioni con acido

Londra, in Tribunale con bottiglietta? Devi sorseggiarla

Londra, in Tribunale con bottiglietta? Devi sorseggiarla

LONDRA – Nel Regno Unito, dopo le numerose aggressioni con l’acido aumentano le misure di sicurezza e vengono applicate nuove regole. Chiunque entri in tribunale, compresi avvocati, giudici e giornalisti, dovrà sorseggiare la propria bevanda in bottiglia per dimostrare che non contiene acido.

L’iniziativa è stata ordinata dal Ministero della Giustizia in quanto il Paese si trova di fronte a un dilagare di aggressioni con sostanze corrosive, che cambiano per sempre la vita delle vittime. Un addetto alla sicurezza del tribunale di Cardiff ha dichiarato: “Sarebbe molto facile nascondere l’acido in una bottiglia di plastica, quindi quando le persone entrano ed entreranno in tribunale dobbiamo chiedere loro di bere un sorso dalla bottiglia”.

Ma non tutti sono soddisfatti del provvedimento:”Pensavo che stessero scherzando e ho chiesto se facessero sul serio. Entro in tribunale ogni giorno!”, afferma un impiegato. Cressida Dick, commissario del Met Police, ha detto di sostenere i suoi agenti, nel caso in cui arresti e indagini dovessero aumentare, in risposta alla crescente minaccia di aggressioni con l’acido e coltelli. L’intervento rappresenta un allontamento radicale dalla politica di Theresa May che, quando era ministro degli Interni, ha portato avanti delle riforme mirate a ridurre il numero di arresti e indagini da parte della polizia.

To Top