Blitz quotidiano
powered by aruba

Londra: polacchi lanciano pancetta contro musulmani e in moschea

LONDRA – Due uomini sono stati arrestati e incarcerati a Londra per aver lanciato pancetta addosso ad alcuni musulmani davanti a una moschea. Si tratta di due ragazzi polacchi e il gesto è avvenuto a Camden Town.

Piotr Czak-Zukowski è stato trovato con un pacchetto vuoto di pancetta in tasca quando è stato trovato da agenti di polizia dopo l’incidente. Lui e Mateusz Pawlikowski aveva affrontato i fedeli alla moschea Al-Rahman di Crowndale Road, Kings Cross, a nord di Londra, il 2 ottobre.

Pawlikowski, 22 anni, di Wilton Road, a Muswell Hill, a nord di Londra, l’aveva promesso a un uomo e ha gettato una fetta di pancetta verso di lui, e ha buttato più pancetta sul pavimento della sala di preghiera.

La coppia è fuggita ma Pawlikowski è stato arrestato vicino alla moschea e Czak-Zukowski, 28 anni, di Sneath Avenue, a Brent Cross, a nord di Londra, è stato trovato a Camden Lock.

Entrambi gli uomini hanno ammesso il , aggravato dall’offesa religiosa. Sono stati incarcerati per otto mesi a Blackfriars Crown Court.

DC Tracey McMath, dall’unità di sicurezza di Camden, ha detto: “Gli imputati hanno mostrato un completo disprezzo per la fede di altri in questo evento insensibile e altamente offensivo; e spero che le loro convinzioni evidenzino che non tollereremo d’odio in nessuna delle sue forme. So che questo incidente ha avuto un impatto significativo sulla comunità musulmana e raccomando alle vittime di parlarci. Il  d’odio è spesso un nascosto ed è essenziale che tutti collaborino con la polizia per sostenere le vittime e assicurare i responsabili alla giustizia”.