Cronaca Europa

Louella, la figlia della star tv John Michie morta in un bosco. La mappa per trovarla inviata ai genitori su Whatsapp

LONDRA – La figlia morta nel bosco e la mappa per trovarla inviata ai genitori tramite Whatsapp. E’ giallo in Inghilterra per la morte della figlia del noto attore, John Michie. Il corpo senza vita di Louella, 25 anni, è stato rinvenuto all’Isola di Wight, nel Dorset, storica sede del Bestival, una rassegna di musica popolare che ogni anno attira 22 mila visitatori.

La bella figlia della star televisiva è morta in circostanze misteriose mentre si trovava insieme a un gruppo di amici al festival. Ma a infittire il mistero è la mappa inviata su Whatsapp ai genitori che indicava loro l’esatta posizione del cadavere.

Secondo quanto riporta il Sun, subito dopo il ritrovamento è stato fermato un uomo di 28 anni, poi rilasciato. Ma al momento la famiglia non sembrerebbe credere all’omicidio: la pista che pure gli investigatori tengono maggiormente in considerazione è quella di una tragica fatalità. A uccidere la ragazza potrebbe essere stato un mix micidiale di alcol e droghe.

Sul misterioso caso è stata aperta un’inchiesta.. “Sono in corso delle indagini per stabilire come è morta. L’autopsia sarà effettuata il prima possibile e questo dovrebbe darci più un’indicazione sulla causa della sua morte”, fanno sapere gli inquirenti.

Louella Michie era era la figlia più giovane dell’attore John, interprete di serie tv come Holby e Taggart. Michie e sua moglie, Carol Fletcher, hanno altre due figlie: Daysy, 27 anni, stilista e Sam, 26 anni, produttore di video musicali. Louella, si era recata al festival per festeggiare il suo compleanno. Aveva studiato presso il Tiffany Theatre College di Essex e aveva recentemente lavorato come modella e ballerina alla House of Voga. Era anche un’insegnante di yoga. Tra le sue passioni, l’Arsenal, club di cui era tifosissima.

To Top