Cronaca Europa

Lourdes, l’acqua si vende a 11,71 a bottiglietta su Amazon. Sarebbe gratis

Lourdes, l'acqua si vende a 11,71 a bottiglietta su Amazon. Sarebbe gratis

Lourdes, l’acqua si vende a 11,71 a bottiglietta su Amazon. Sarebbe gratis (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Lourdes, l’acqua della sorgente che, per chi ci crede, miracolosamente guarisce viene lì alla fonte semplicemente e ovviamente regalata ai fedeli. Basta chiederla e fino a due litri la consegna è del tutto gratuita. Ci mancherebbe altro che la Chiesa organizzasse un mercato della bibita santa. Però c’è chi lo fa, chi mette in vendita l’acqua di Lourdes. I cattolici condannano la pratica come sostanzialmente immorale. Però i fedeli comprano, eccome se comprano.

Comprano e pagano salato: 11 euro e 71 centesimi per la statuetta da 20 centimetri piena appunto di acqua di Lourdes, oppure tanica da un litro per 41 euro e novanta centesimi. Comprano su Amazon. A esser precisi, come informa Fabio Poletti su La Stampa, il venditore è la londinese Catholic Gift Shop ltd. Non proprio una bancarella, anzi un vero colosso internazionale dell’oggettistica più o meno sacra.

San raffaele

E infatti la buttano sulla missione se non sacra certo devozionale e sociale. La tesi alquanto ardita dei venditori di acqua di Lourdes a 11,71 oppure 41 e 90 è che così rendono un servizio a tutti i fedeli che vorrebbero andare a Lourdes ma non possono, non hanno i soldi per il viaggio. E allora con soli 12 euro circa o 42 al massimo si portano l’acqua a casa. Insomma se non rivendicano di essere dei benefattori quelli della Catholic Gift Shop poco ci manca. Non male come faccia tosta.

E Amazon? Amazon fa il pesce in barile: dice io sono solo l’intermediario, la piattaforma dello scambio commerciale, con la sostanza non c’entro. Ponzio Pilato, un principiante al confronto.

Lourdes, qui nel 1858 secondo i credenti apparve la Madonna e qui secondo i credenti è possibile per via del mezzo dell’acqua che si verifichi il miracolo della guarigione (anche secondo chi crede il miracolo non avviene sempre e in automatico al contatto con l’acqua). Di qui la storia, la tradizione e la profonda e diffusa ritualità dei pellegrinaggi a Lourdes.

Ma adesso l’acqua c’è chi te la spedisce a casa in cambio di un po’ di soldi. Tralasciando il dubbio laico e mal fidato che dentro la bottiglietta ci sia davvero l’acqua di Lourdes (se è quella vera come la prendono, chi gliela fa prendere in gran quantità?), la vendita e acquisto a domicilio attestano del sempre possibile scivolamento dalla fede alla superstizione.

La guarigione secondo la fede è susseguente e coerente con il pellegrinaggio. E il pellegrinaggio è l’atto con cui il fedele è davvero tale. Elimina il pellegrinaggio, compra l’acqua sulla Rete come fosse un paio di scarpe o una sciarpa ed ecco che è di fatto superstizione sia pure via web. Ci permettiamo quindi di azzardare che se c’è, se mai ci fosse davvero una divinità che guarisce per via di quell’acqua…quella stessa divinità all’acqua venduta e comprata il potere di guarire a buon diritto e ragione lo toglie.

To Top