Cronaca Europa

Manchester, nuove FOTO Salman Abedi. Cugini: “Ha preparato la strage in segreto”

Manchester, cugini Salman Abedi: "Ha preparato la strage in segreto"

Salman Abedi

LONDRA – La Greater Manchester Police ha diffuso nuove foto di Salman Abedi, il giovane kamikaze che la notte del 22 maggio si è fatto esplodere alla Manchester Arena durante il concerto di Ariana Grande, uccidendo 22 persone.

Le immagini sono ricavate da alcune telecamere di sorveglianza, immortalano l’uomo nei giorni precedenti l’attentato a partire dal 18 maggio, data del suo rientro a Manchester dalla Libia.

In uno scatto si vede l’attentatore in quello che sembra essere l’aeroporto di Manchester, negli altri ritira dei soldi da un bancomat e va in giro per la città.

San raffaele

Intanto a parlare di lui sono i cugini che spiegano alla Bbc: “Salman ha preparato la strage in segreto”.

Isaac e Abz Forjan erano stati arrestati dalla polizia della città inglese ma poi rilasciati senza nessuna accusa. Hanno affermato anche di non essere a conoscenza delle idee estremiste di Abedi e ritengono che il suo processo di radicalizzazione fosse avvenuto all’estero.

Nel corso delle indagini sull’attacco sono state arrestate in tutto 16 persone e 10 rimangono in custodia, accusate di complicità col terrorista che comunque sembra aver agito in modo piuttosto autonomo come era già emerso nei giorni scorsi, in particolare nella costruzione dell’ordigno che ha causato la morte di 22 persone.

La polizia inoltre non è riuscita a rintracciare le presunte telefonate alla linea anti-terrorismo che secondo un testimone erano state fatte cinque anni fa per segnalare il comportamento sospetto di Abedi.

To Top