Blitz quotidiano
powered by aruba

Margaret Rhodes è morta, era cugina e confidente della Regina Elisabetta

LONDRA – Margaret Rhodes, cugina di primo grado della Regina Elisabetta, è morta a 91 anni dopo una breve malattia. Le due donne sono sempre state molto legate, fin dai tempi dell’infanzia, quando giocavano “con salti e nitriti”, come scrive Margaret nella sua autobiografia edita nel 2011, “L’ultimo inchino”.

Famoso è l’episodio del 1945, ricorda il Corriere.it, da cui è stato tratto anche un film, quando le due giovani donne uscirono in incognito dalle stanze del palazzo e andarono a festeggiare per le vie di Londra la vittoria della Seconda Guerra Mondiale. Poi la vita le ha separate, dopo l’abdicazione dello zio Edward nel 1937 Elisabetta divenne erede al trono mentre Margaret scelse una strada differente, studiando in una scuola per segretarie che le consenti di lavorare per diversi anni al MI6, i servizi segreti di Sua Maestà.

Fu damigella d’onore della Regina e poco tempo dopo sposò lo scrittore Denys Gravenor Rhodes, da cui ebbe quattro figli. Buckingham Palace ha dichiarato che si tratta di un lutto provato, perciò non ci saranno reazioni ufficiali.