Cronaca Europa

Mette le dita nel naso ma prima aveva toccato il giardino. E sul viso…

Mette le dita nel naso ma prima aveva toccato il giardino. E sul viso di Anita Clark infezione terribile

Mette le dita nel naso ma prima aveva toccato il giardino. E sul viso…

MANCHESTER . Mettere le dita nel naso può essere molto pericoloso, soprattutto se sono sporche. Anita Clark, 50 anni, di Clayton, Manchester, lo ha fatto mentre era in giardino e ha rischiato di perdere la vita: con l’unghia aveva provocato un piccolo graffio all’interno di una narice e trasmesso dei batteri. L’infezione le ha devastato il viso, è diventato il doppio, e sulle guance sono comparse delle enormi vesciche.

La Clark, infermiera, era terrorizzata ma non aveva idea di cosa fosse accaduto finché i medici hanno notato quel piccolo graffio all’interno della narice. Aveva sviluppato la cellulite infettiva, un’infiammazione acuta e grave del derma e degli strati sottocutanei che, se non curata rapidamente, può causare sepsi o danni al rene. “Avevo la pelle come quella del coccodrillo, pensavo che il mio viso non sarebbe più tornato normale”, afferma la donna ora fuori pericolo, dopo la somministrazione di antibiotici specifici.

To Top