Blitz quotidiano
powered by aruba

Migranti. Gauck, limitare accesso ”moralmente doveroso”

Il presidente tedesco Joachim Gauck interviene ancora una volta sulle politiche di accoglienza dei migranti in Germania, rimproverando il governo di Angela Merkel esplicitamente: strategie di limitazione dell'accesso dei profughi, ha venerdi detto in un colloquio con l'emittente WDR, potrebbero essere "moralmente e politicamente dovute".

GERMANIA, BERLINO – Il presidente tedesco Joachim Gauck interviene ancora una volta sulle politiche di accoglienza dei migranti in Germania, rimproverando il governo di Angela Merkel esplicitamente.

Strategie di limitazione dell’accesso dei profughi, ha detto venerdi in un colloquio con l’emittente WDR, potrebbero essere “moralmente e politicamente dovute”.

Mentre di fronte allo stop ai ricongiungimenti familiari, deciso recentemente dall’esecutivo, esprime “sgomento” all’idea che tante famiglie dovranno vivere separate per anni.