Cronaca Europa

Monaco, uomo accoltella passanti e scappa. Arrestato, per la polizia “non è terrorismo”

Monaco-terrore-uomo-armato

Monaco, uomo armato di coltello attacca passanti. Feriti

MONACO – Terrore a Monaco: un uomo armato di coltello ha attaccato sei persone in strada ferendone quattro in modo lieve. L’uomo è stato arrestato   dopo una caccia all’uomo al tappeto. Si tratta di un tedesco di 33 anni con precedenti penali. “Non è terrorismo”, ha detto il capo della polizia di Monaco, spiegando che probabilmente si tratta di una persona con problemi psichici.

L’aggressione è avvenuta nel centro della città, a Rosenheimer Platz. Nessuno dei feriti sarebbe in pericolo di vita.

Secondo la polizia si tratta di un aggressore solitario, e avrebbe colpito in quattro posti diversi.

L’aggressore, cappelli chiari e sarebbe di costituzione corpulenta, dopo gli attacchi è fuggito a bordo di una bicicletta nera

Poco dopo l’aggressione, un uomo è stato arrestato dal commando speciale della polizia a Monaco. “Non c’è più pericolo per la popolazione. Nessun dubbio: il fermato è l’aggressore” ha detto il presidente della polizia di Monaco in conferenza stampa, aggiungendo che “non c’è alcuna indicazione che vi sia una motivazione terroristica o religiosa”. “Siamo più dell’idea che si tratti di problema psichico”, ha aggiunto, incontrando la stampa. “L’aggressore è un tedesco di 33 anni, con precedenti”.

L’uomo è stato bloccato a pochi chilometri a sud del luogo degli assalti. Il fermato era in bicicletta e non ha opposto resistenza.

 

 

To Top