Blitz quotidiano
powered by aruba

Mucca impazzita incorna e uccide donna in vacanza

LONDRA – Una passeggiata di famiglia in campagna si è trasformata in un episodio d’orrore quando una donna è stata uccisa da una mucca che l’ha caricata e incornata. Staccatasi da una mandria impazzita, l’animale ha più volte sollevato Marian Clode, 61 anni, prima di catapultarla in aria e poi su un cancello.

E’ caduta in un campo con una tale forza che ha subito la frattura del collo. La maestra elementare è morta due giorni dopo in ospedale. I medici hanno detto che le sue ferite erano simili a quelle che si potrebbero riportare in un “incidente d’auto ad alta velocità”.

Madre di tre figli, la Clode e suo marito Christopher, 63, trascorrevano la vacanza di Pasqua con la figlia, Lucy, 38, il genero Kevin Rowe, 43, e i nipoti Charlotte, sette, e Oliver, nove.

La famiglia aveva affittato una casetta in Swinhoe Farm, vicino al villaggio di Belford nel Northumberland, e programmato di andare a piedi, a cavallo e fare un giro turistico. Il primo giorno del loro soggiorno, si stavano godendo una passeggiata nelle colline Cheviot e stavano tornando su una strada mulattiera, a poche centinaia di metri dal casolare, quando hanno visto una mandria di circa 20 vacche con vitelli correre verso di loro.

Secondo il contadino Alistair Nixon, era la prima volta del bestiame da latte sull’erba dopo l’inverno, quindi erano desiderosi di “sgranchirsi le zampe”. La Clode, che guidava il suo gruppo da una certa distanza, ha provato a spingersi contro un cancello nel tentativo di tenersi fuori dal percorso degli animali. La figlia ha detto al Daily Mail:

“Le mucche erano su di lei in un lampo. Sembrava che l’avrebbero solo schivata, ma una mucca l’ha vista, si è voltata e ha cominciato a raschiare gli zoccoli a terra … Mia madre, che era in piedi perfettamente immobile, ha urlato. ‘ un suono che non dimenticherò mai e poi la mucca l’ha caricata, colpendola con estrema forza sul petto. Avevamo fretta di aiutarla ma la mucca ha ripetuto la carica non una ma due volte, ha messo la testa verso il basso e catapultato mia madre sopra il cancello”.

La famiglia ha gridato verso la mandria, che si è sparpagliata, e sono stati in grado di entrare nel campo dove Clode giaceva svenuta. Rowe, il genero, ha chiamato un’ambulanza e quando è arrivato l’agricoltore hanno cercato di rianimarla. Trasportata in elicottero al Newcastle Royal Victoria Infirmary è morta due giorni dopo. La famiglia ha detto che gli agricoltori hanno il dovere di porre attenzione alle persone ogni volta che il bestiame esce all’aperto. Il marito della Clode, dipendente pubblico, ha detto:

“Il bestiame è arrivato modo disordinato verso di noi, nessuno lo conduceva, l’agricoltore non era in nessun posto, non l’abbiamo visto. E’ incredibile che una mandria di bestiame sia stata lasciata con così poco controllo, mentre girava un gran numero di escursionisti e c’era la possibilità che caricasse”.

Nixon, 56 anni, ha detto che era sul trattore davanti alla mandria con un allevatore di bestiame dietro. Ma ha aggiunto:

“Il bestiame si è diviso, abbiamo pensato di inseguirlo, ma avremmo aggravato la situazione. Purtroppo le persone erano sulla pista. Era la prima volta che le mucche si trovavano sull’erba. Erano state dentro la sede invernale per un lungo periodo di tempo e questa era la prima occasione di tenere in esercizio le zampe. Abbiamo aderito alle norme di salute e sicurezza … Abbiamo cercato di fare tutto bene. Questa volta è andata male e il risultato è stato tragico”.

La famiglia della Clode, che vive in Hyde, Greater Manchester, hanno contattato gli avvocati. Affermano di essere devastati dalla perdita di “una divertente, intelligente, bella nonna, madre e moglie”. Rick Brunt ha detto che il bestiame è “generalmente docile”, ma “può reagire in modo minaccioso” se c’è un disturbo insolito o a causa dell’istinto materno.


PER SAPERNE DI PIU'