Blitz quotidiano
powered by aruba

Non paga mensa: scuola dà pane secco alla figlia di 9 anni

LONDRA – La madre della piccola Sammy-Jo, di 9 anni, si era dimenticata di pagare la retta giornaliera della mensa scolastica, pari a circa 3 euro. E così il personale dell’istituto non ha ammesso eccezioni: l’hanno lasciata senza pranzo. Già, perché la preside della Brede Primary School, di Rye, piccola cittadina in Inghilterra, ha deciso di offrirle soltanto un pezzo di pane rinsecchito per pranzo.

Quando la madre, Jodie White, lo ha scoperto, si è infuriata e ha attirato l’attenzione dei media sul caso, del quale nel Regno Unito si parla ormai da giorni.

“Ho dimenticato di pagare un solo giorno di mensa, ed è stato un errore, ma si sono rifiutati di dare da mangiare alla mia bambina: le hanno dato soltanto un pezzo di pane. È una vera beffa – ha affermato Jodie White -.Non hanno fatto nessuno sforzo per cercare di contattarmi: una scuola che fa una cosa del genere la trovo davvero spaventosa. Non le hanno dato da mangiare e c’era un sacco di cibo”.

Dunque, la replica della preside della scuola, la signora Nicole Cummins, che ha rispedito al mittente le accuse: “Il nostro istituto ha delle regole molto severe. Ai genitori è permesso di pagare anche online le rette della mansa, o in anticipo in contanti. I genitori sono consapevoli e conoscono benissimo le nostre regole”.


TAG: , ,