Cronaca Europa

Ocse. Disoccupazione stabile a 6,1%, Italia giù all’11,5%

Il logo dell' Ocse

Il logo dell’ Ocse

BELGIO, BRUXELLES – Disoccupazione stabile nell’area Ocse a febbraio al 6,1%. Nell’intera area, si legge in una nota, i disoccupati sono 38 milioni, 5,4 milioni di persone in più in più rispetto all’aprile 2008, “prima della crisi”.

Il tasso è sceso di 0,1 punti nell’Eurozona, al 9,5%, con i maggiori cali in Lettonia, Spagna e Italia, che sono al primo e secondo posto nella classifica dell’organizzazione, dalla quale mancano i dati aggiornati di diversi Paesi, fra i quali ad esempio la Grecia.

2x1000 PD
To Top