Blitz quotidiano
powered by aruba

Parigi: aggredito con accetta all’urlo di Allah Akbar

PARIGI –  Il direttore dell’associazione per la distribuzione di cibo ai poveri “Restos du coeur” di Montreuil, nella banlieue di Parigi, ha dichiarato di essere stato aggredito da una coppia armata di un’accetta e di un coltello: è quanto riferisce BFM-TV. Secondo la sua testimonianza gli aggressori hanno gridato “Allah Akbar”. L’uomo era già stato oggetto di minacce di morte. Per posta aveva ricevuto una piccola bara.

La vittima dell’aggressione, 60 anni, è stata trasportata con urgenza all’ospedale. I due aggressori sono in fuga. Stando al racconto, l’uomo avrebbe tentato di colpirlo con l’accetta, quindi lo ha immobilizzato per permettere alla donna di colpirlo con il pugnale. Il direttore era già stato oggetto di minacce di morte. Per posta aveva ricevuto una piccola bara con la scritta: “Morte a te sporco francese“.


TAG: