Blitz quotidiano
powered by aruba

Parigi. Rapinate in autostrada due signore del Qatar: 5 mln €

ROMA –Parigi. Rapinate in autostrada due signore del Qatar: 5 mln €. Non solo Kim Kardashian. A Parigi due signore qatarine appena giunte all’aeroporto di Le Bourget, nel nord della capitale, sono state derubate di un bottino di circa 5 milioni di euro. I fatti risalgono a ieri sera, intorno alle 21:30, sull’autostrada A1, quando due uomini incappucciati hanno raggiunto la Bentley su cui viaggiavano obbligando l’autista a fermarsi.

Con bombolette di gas lacrimogeno, hanno stordito tutti e preso tutto quello che hanno trovato, vestiti, gioielli, bagagli e via dicendo. La rapina contribuirà a rilanciare nuove polemiche sulla sicurezza nella capitale di Francia dopo la clamorosa stangata dei gioielli di Kim Kardashian, la star americana derubata nel suo albergo in pieno centro durante la fashion week. Il quotidiano La Repubblica sottolinea la pericolosità del tratto autostradale, e non per colpa degli incidenti di auto.

Colpi frequenti. Quella zona di autostrada è frequentata da rapinatori che puntano auto di lusso o stranieri danarosi: nell’aprile dello scorso anno una collezionista di arte coreana si era vista portare via 4 milioni di euro in gioielli che aveva con sé a bordo del taxi su cui viaggiava. Nell’agosto 2014 uomini armati avevano attaccato un convoglio di auto appartenenti ad un principe saudita diretto a Le Bourget e rubato 250mila euro. (La Repubblica)