Blitz quotidiano
powered by aruba

Picchia al supermercato amante del padre: poliziotta licenziata

LONDRA – Una poliziotta inglese è stata licenziata per aver brutalmente colpito la rivale in amore della madre in un supermercato.

Beth Walker, 40 anni, lavorava come ufficiale della polizia del West Midlands; in un supermercato Asda ha incontrato la donna e non ci ha pensato due volte. In un attimo le ha sferrato una gomitata così forte da farle perdere una scarpa.  Le telecamere installate nel supermercato hanno ripreso la Walker mentre approccia la donna nel reparto della carne e la fa volare per alcuni metri a causa del colpo subito.
La poliziotta, che in quel momento non era in servizio, secondo il reparto di polizia dove lavorava ha agito in maniera “violenta e gratuita” e fatto le sue scuse alla vittima “in maniera troppo frettolosa e in ritardo”.  Si è scoperto che la madre della Walker era la ex moglie dell’attuale uomo della vittima, e il movente dell’aggressione erano dei litigi familiari.
Non era la prima volta che la poliziotta interferiva nella situazione sentimentale della madre: già nel 2014, sempre nello stesso supermercato, le telecamere l’hanno ripresa mentre si avvicina alla vittima e al marito, facendo oscillare un carrello vuoto nel gesto di colpirli.
Secondo la testimonianza della vittima, l’approccio della Walker è cominciato con la frase: “Non è ancora finita”. La poliziotta, invece, ha riferito che era semplicemente andata a salutarla, tirando fuori il gomito in quello che ha descritto come un “amichevole” gesto di saluto. “Forse è stato un saluto un po’ inopportuno e goffo, a causa dello spazio ristretto e del carrello” ha detto la Walker. Ma una volta mostrato il video ai giudici, l’avvocato della vittima ha raccontato che la Walker ha sferrato “un colpo diretto e molto violento”.
Il giudice ha così deciso di punirla, ritenendo che un ufficiale di polizia dovrebbe sapere come comportarsi, specie in certi casi. Per la ex poliziotta non c’è stato nulla da fare, ed è scatto il licenziamento in tronco.