Cronaca Europa

Pietro Sanna accoltellato a morte a Londra. Perché chi ha dato l’allarme è scomparso?

Pietro Sanna accoltellato a morte a Londra. Perché chi ha dato l'allarme è scomparso?

Pietro Sanna accoltellato a morte a Londra. Perché chi ha dato l’allarme è scomparso?

ROMA – Pietro Sanna accoltellato a morte a Londra. Perché chi ha dato l’allarme è scomparso? L’unica cosa certa nel giallo della morte di Pietro Sanna, 24enne di Nuoro assassinato a Londra dove risiedeva insieme al fratello più grande, è la sequenza di coltellate e fendenti che lo hanno colpito a morte. Al padre che si è precipitato nella capitale britannica gli inquirenti hanno ripetuto che probabilmente il ragazzo ha sorpreso uno o più ladri nell’appartamento di ritorno dal turno mattutino: ci sono anche i segni di una colluttazione, lui avrebbe avuto avuto la peggio.

Ma qualcosa non torna nella ricostruzione dell’omicidio. A partire dalla telefonata d’allarme della ragazza che divideva con Pietro l’appartamento. Aveva chiamato Giomaria Sanna al telefono intimandogli di correre perché il fratello era in pericolo di vita. Tutto qui. Quando Giomaria è giunto sul posto ha dovuto sfondare la porta di casa per entrare: Pietro giaceva in un lago di sangue, era già spirato. Della ragazza però nessuna traccia. Era sparita.

Pietro Sanna faceva parte di una famiglia di imprenditori nuoresi attivi nel settore turistico, titolari di alcune strutture ricettive nella costa della Gallura. Gente molto conosciuta in mezza Sardegna, anche per l’impegno nello sport e nel sociale. (Nicola Pinna, La Stampa)

To Top