Blitz quotidiano
powered by aruba

Poliziotti tedeschi, se gli fanno saltare nervi diventano…

BERLINO – Non provocate i poliziotti tedeschi, potreste finire presi a randellate. Quello che è successo a un uomo di 50 anni, la cui identità non è stata diffusa, che nella foto non si vede perché lo sovrastano le sagome dei due agenti che lo hanno buttato a terra e gliele stanno dando di santa ragione. La foto è stata pubblicata dal sito del quotidiano Bild Zeitung, uno dei giornali più letti al mondo, col titolo “La cattiva conclusione di un controllo stradale”.

Il sito pubblica altro materiale sull’episodio ma a pagamento. Chi vuole approfondire, paga 0,99 euro e ha libero accesso per un mese a tutto il giornale on line.

La scena è stata ripresa dall’ormai immancabile smartphone. Siamo a Kaiserslautern, città di cento mila abitanti nel sud ovest della Germania, in Renania-Palatinato.

Non si vedono di frequente scene come questa, perché un conto è l’ordine pubblico, un conto è il rapporto diretto fra agenti e cittadini in cui negli anni i tedeschi hanno levigato una immagine di educazione civiltà e rispetto da fare invidia al mitico “bobby” inglese.

L’uomo protagonista dell’episodio era a bordo di una automobile, “piccola e nera”, precisa la Bild, insieme con un passeggero, in apparenza della stessa età. La pattuglia lo ferma per un controllo o per motivi legati alla guida, non si sa. Fatto sta che non gradisce, comincia a dare segni di nervosismo e quando gli dicono che deve seguire gli agenti al comando Prima fa uno sguardo desolato, poi va fuori di testa.

La reazione degli agenti è ben visibile nella foto.

“E‘ stato corretto questo duro servizio?” Sia chiede il giornale.

Immagine 1 di 3
  • Poliziotti tedeschi, se gli fanno saltare nervi diventano2
Immagine 1 di 3