Cronaca Europa

Pompiere cerca “amici scambisti” online: ora rischia il posto

Pompiere cerca "amici scambisti" online: ora rischia il posto

Pompiere cerca “amici scambisti” online: ora rischia il posto

MANCHESTER – Un uomo di 27 anni ha pubblicato on line una foto di coppia su un sito per scambisti, definendosi pompiere e in cerca di “amici scambisti” ma ora il Greater Manchester Fire Service, corpo dei vigili del Fuoco, ha avviato un’indagine per scoprire l’autore della foto che ha suscitato non poco scalpore.

A far nascere i sospetti è stata la scritta “Manchester Fire Service” e l’uomo, il cui nickname è “6ft 5ins Callum”, si professa bisessuale e interessato a “feste per adulti e ses$o di gruppo” con partner o coppie dai 18 ai 60 anni.

La donna, senza reggiseno con il seno in bella vista contro il finestrino di un automezzo dei pompieri, si fa chiamare “Jodie” e si descrive come una “hostess genuina, con una fantastica personalità”.

“Tra il corpo dei vigili del fuoco serpeggia molta collera: un uomo ha abusato della sua posizione facendo sesso con una donna in un veicolo del corpo dei pompieri di Manchester. Dalla foto, possiamo desumere che le persone coinvolte siano tre: due facevano sesso mentre un altro scattava la foto”, ha spiegato un portavoce.

“C’è poco da ridere, sono sicuro che cadranno delle teste. Immagini di questo tipo non aiutano il servizio. Molte persone credono che tutto ciò sia uno specchio dei nostri comportamenti, cosa assolutamente falsa”.

“Faremo il possibile per scoprire i colpevoli. Non c’è spazio per questo tipo di cose nel corpo dei vigili del fuoco” ha concluso.

To Top