Blitz quotidiano
powered by aruba

Prosecco vegano: 67 calorie, “meno di una banana”: è “skinny”, secco ma sì ma pelle e ossa

Prosecco ambasciatore dell’Italia nel mondo e ora al centro di nuove polemiche, con la sua miriade di invitanti bollicine, soddisfa i palati più raffinati. Ora, dall’Inghilterra, arriva il prosecco vegano, a basso contenuto di zuccheri, solo 67 calorie per ogni calice: è “Skinny”, prodotto da Thomson & Scott e a Londra è popolarissimo, tanto che per averlo c’è una lunga lista d’attesa. Skinny vuol dire secco, ma non nel senso di vino ma di pelle e ossa tanto sei magra.

Zizzi, catena di ristoranti italiani, ha iniziato a proporlo ai suoi clienti, come riporta il Daily Mail.
Ora, i produttori stanno tentando di commercializzare il marchio in tutta l’Inghilterra e l’anno prossimo sarà presente anche nei supermercati.
L’azienda inglese avrà sicuramente ottenuto il permesso di utilizzare il marchio “prosecco”, a Denominazione di Origine Controllata (Doc) e Garantita (Docg), prodotto in Veneto e in Friuli Venezia Giulia, le cui regole riguardo alla zona di produzione, vitigni, tempi di vinificazione – solo per citarne alcune – sono restrittive proprio perché hanno l’obbiettivo di determinare quali prodotti possono utilizzare il marchio “Prosecco” nelle categorie Igt, Doc, e Docg.
È il vino italiano più esportato all’estero e la scorsa settimana, proprio per prevenire frodi e contraffazioni, la Commissione Europea ha creato un apposito codice di Nomenclatura Combinata a 8 cifre, 2204 1015, per il Prosecco Spumante, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2017.
Non solo, le Terre di Conegliano e Valdobbiene, area del Prosecco superiore, sono candidate all’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Il logo, è lo skyline stilizzato delle colline di Conegliano e Valdobbiene – 28 comuni – adagiate su una striscia di terra, simbolo del territorio.
“Skinny”, il prosecco inglese, costa circa 21 euro e la magnum circa 46 euro. Thomson & Scott, sul loro sito www.thomsonandscott.com., assicurano che è un delizioso prosecco Doc realizzato a Soligo, Treviso, con certificato biologico e vegano, prodotto con il 100% di uva della varietà Glera.