Cronaca Europa

Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto

  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto01
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto02
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto03
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto04
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto05
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto01
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto02
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto03
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto04
  • Raro tumore strangola appendice: in 5 anni cresce 6 kg, come un gatto05

LONDRA – A Nicky Boardman, manager Apple Store di 34 anni, avevano diagnosticato la “sindrome del colon irritabile” ed è morto invece a causa di un raro tumore all’appendice che nell’arco di cinque anni aveva raggiunto il peso di 6 kg, ossia le dimensioni di un gatto.

Boardman, di Dartford, avrebbe potuto prevenire la crescita prima che, nel 2013, diagnosticassero il carcinoma all’appendice. Ma è stato confermato solo dopo che è crollato fuori dal negozio Apple, il Bluewater shopping center, nel Kent, due mesi fa. Nicky, che è deceduto a soli 34 anni, nella fase iniziale della malattia, verso la fine del 2012, aveva mal di stomaco e faceva periodiche visite dal medico.

Nel gennaio 2013, le analisi del sangue indicavano un’infiammazione ma non era chiaro in quale parte del corpo. Aveva in programma di ripetere le analisi quando a distanza di poche settimane è crollato fuori dal lavoro a causa di un’importante emorragia rettale. Ricoverato in ospedale, fu sottoposto a trasfusioni di sangue ma i medici pensarono si trattasse di colite ulcerosa o morbo di Crohn, tuttavia i farmaci prescritti non ebbero efficacia e, a quel punto, Nicky temette di avere qualcosa di più serio.

Nel mese di aprile 2013, una biopsia al Manor Hospital Fawkham di Kent rivelò una strana lesione intestinale e nel maggio dello stesso anno, ulteriori scansioni confermarono un consistente e raro carcinoma all’appendice. Nicky fu sottoposto a chemioterapia per ridurre il tumore e poi fu ricoverato al Darent Valley Hospital di Dartford nel mese di novembre del 2013.

I medici pensavano che il tumore, che a quel punto era del peso di una pietra, fosse cresciuto e, nel corso di cinque anni, strangolato l’appendice. Nel gennaio 2014, Nicky fu trasferito alla Basingstoke Colorectal Clinic e subì un intervento durato 12 ore: a quel punto le dimensioni del tumore erano enormi, pesava 6 kg, il chirurgo rimosse anche il peritoneo, parte della prostrata, della vescica e dell’uretere.

Dopo tre mesi, tornò a casa e seppure sulla sedia a rotelle, Nicky era determinato a partecipare alla vita familiare, aveva un atteggiamento positivo ma a distanza di un anno dall’intervento, fu nuovamente ricoverato ed è deceduto in ospedale.  La moglie Kerry e Ethan, il figlio di 6 anni, hanno ricevuto il sostegno dell’Ellenor Hospice, un ente di beneficenza finanziato da Comic Relief, mirato ad aiutare le famiglie che perdono una persona cara.

Kerry, ancora addolorata per la scomparsa del marito, afferma tuttavia che: “E’ un sostegno importante, sapere che con una telefonata troverai qualcuno disposto ad aiutarti”.

To Top