Cronaca Europa

Rebecca Burger morta per bomboletta panna spray difettosa che esplode

PARIGI – Una bomboletta di panna spray difettosa le è esplosa proprio vicino al petto e le ha causato un arresto cardiaco. Rebecca Burger, popolare blogger francese di fitness e lifestyle, è morta ad appena 33 anni nella sua casa per l’incredibile incidente. Il dispenser difettoso infatti l’ha colpita con violenza al torace e la pericolosità della bomboletta era già stata segnalata dalle associazioni dei consumatori, che ora più che mai chiedono che non sia utilizzata per il timore che altre siano in circolazione.

A dare l’annuncio della morte della giovane blogger è stta la sua famiglia proprio via Facebook e Instagram, dove la giovane era seguita da oltre 159mila persone, che hanno parlato di un incidente domestico. La famiglia ha pubblicato la foto della bombolletta che l’ha colpita e uccisa, scrive il sito del Fatto Quotidiano:

“Trentatré anni, biondissima, seguita per il blog dedicato agli allenamenti e la cura del corpo, Rebeccalikes.com, Rebecca aveva quasi duemila iscritti al suo canale Youtube. La blogger è morta domenica a Galfingue, in Alsazia, per arresto cardiaco, nonostante i soccorritori, intervenuti tempestivamente, abbiano provato a rianimarla. La bomboletta funziona con l’iniezione di gas in un contenitore di metallo, tenendo il contenitore pressurizzato: Le Parisien riporta che erano stati segnalati numerosi altri incidenti dal sito 60 millions de consommateurs, che già nel 2014 aveva denunciato la pericolosità delle bombolette”.

(Foto Instagram/Rebecca Burger)

To Top