Blitz quotidiano
powered by aruba

Ruba auto con neonato a bordo: lo lascia davanti a un portone

LONDRA – Quando è piombato nell’auto con l’intento di rubarla non si era accorto dei due bambini a bordo. La ragazzina di 12 anni è riuscita appena in tempo a sgattaiolare fuori dalla vettura, poi il ladro è partito a tutto gas convinto di aver messo a segno un colpo facile. Non ha fatto caso che sul sedile posteriore c’era ancora il seggiolone: al suo interno il fratellino appena nato della bimba.

E’ accaduto sabato a Enfield, borgo a Nord di Londra. Sono state ore di apprensione per la mamma. Fortunatamente il ladro ha avuto il buon cuore di abbandonare il piccolo davanti a un portone a Chestnut. Ma del ladro ancora nessuna traccia.

Come riporta Il Messaggero:

Sabato, intorno alle 12.45, una donna di 27 anni aveva parcheggiato la sua auto di fronte a un negozio lasciando i figli ad attenderla: voleva comprare alcuni snack da sgranocchiare in macchina prima di arrivare al matrimonio di uno zio. Era appena entrata quando un uomo è balzato sulla vettura: la bimba di 12 anni è riuscita a saltare giù ferendosi a un braccio. Il piccolo, invece, è rimasto sull’auto.

La polizia è riuscita a ritrovare la macchina grazie a un iPhone lasciato all’interno, ma del bimbo non vi era alcuna traccia. Ore di angoscia per la famiglia, interrotte solo dalla chiamata di una donna che segnalava di aver ritrovato un neonato sui gradini davanti al portone di casa, a Cheshunt, a pochi chilometri dal luogo del furto. Il piccolo è ritornato tra le braccia della mamma, mentre la polizia è ancora sulle tracce del ladro.

«Non abbiamo ancora arrestato nessuno – ha detto il portavoce della polizia – Stiamo indagando e siamo sulle tracce di questa persona. L’unico dato certo è che si tratta di un ragazzo bianco».


TAG: ,