Cronaca Europa

Russia, incidente con l’auto del marito: presa dalla disperazione si toglie la vita

Russia, incidente con l'auto del marito: presa dalla disperazione si toglie la vita

Russia, incidente con l’auto del marito: presa dalla disperazione si toglie la vita

MOSCA – Riduce un rottame la macchina del marito, che non si fidava della sua abilità di guidatrice, e per la disperazione si toglie la vita.  Ad Anastasia Lysukho, di Novocherkassk, Russia, bella e giovane mamma ventenne, il coniuge aveva proibito di mettersi alla guida della Vaz-2106 ma quando è partito per un viaggio di lavoro, lei ha deciso di sfidare il divieto e fare un giro in macchina.

Pochi minuti dopo essere uscita dal garage, ha avuto un incidente con una Lada Kalina che arrivava dalla direzione opposta e poi è andata a sbattere contro due auto parcheggiate causando danni per 10.000 euro. Testimoni oculari sostengono sia andata nel panico e scappata lasciando l’auto in strada.

Sconvolta, Anastasia è tornata a casa e scritto un biglietto in cui diceva di essere sopraffatta dal senso di colpa poiché l’auto non era assicurata. Poi, il tragico suicidio. Un portavoce della polizia ha dichiarato che l’assenza di copertura assicurativa e insieme la paura di raccontare al marito quanto era accaduto ha scatenato la tragedia. “Probabilmente, dopo l’incidente è andata in tilt e non si è resa conto di ciò che stava facendo”.

 

To Top