Cronaca Europa

Scozia, donna punta da un parassita carnivoro: perde seno e parte dell’addome

Scozia, donna punta da un parassita carnivoro: perde seno e parte dell'addome

Scozia, donna punta da un parassita carnivoro: perde seno e parte dell’addome

ABERDEEN – Lesley Kane, 35 anni, giocava a dodgeball quando è stata punta da un parassita carnivoro e a causa delle terribili complicazioni, tra le altre menomazioni, ha perso un seno. La donna, di Stonehaven, Aberdeenshire (Scozia), giocava con gli amici a dodgeball, uno sport che è l’evoluzione di palla prigioniera, diventato famoso dopo il film di successo con Ben Stiller e Vince Vaughn nel 2004.

E’ stata colpita dalla palla e l’impatto ha causato un piccolo graffio sul seno sinistro, innescando un catena di conseguenze drammatiche. In un primo momento, si sentiva stordita, ma dopo quattro giorni è stata ricoverata in ospedale e se entro 12 ore non fosse stata operata sarebbe morta.

I medici hanno scoperto che era affetta da sepsi e un’infezione batterica, la fascite necrotizzante, provocata da un micidiale parassita carnivoro. Ricoverata in terapia intensiva ha subito una serie di operazioni per rimuovere il seno sinistro e alcune parti del torace e della schiena; dopo sei mesi, ancora lotta per il recupero definitivo, e deve nuovamente imparare a svolgere le normali attività quotidiane: dal camminare, scrivere, lavarsi i denti.

Inizialmente la donna, aveva notato un piccolo graffio ma i tessuti erano già in via di decomposizione: è stata sottoposta a parecchi interventi per rimuovere tutti i batteri e a causa dei danni, è stata trasferita al Dutch Burn Centre a Beverwijk, in Olanda, curata come una paziente ustionata, in cui ha subito 4 innesti di pelle. Gli amici di Lesley hanno lanciato una raccolta fondi per aiutarla economicamente rispetto al recupero, le spese ospedaliere, la fisioterapia e la chirurgia ricostruttiva.

To Top