Blitz quotidiano
powered by aruba

Fa sesso con due ragazzi che le hanno distrutto la macchina dell’ex

BOURNMOUTH (LONDRA) – Una madre di 42 anni ha fatto sesso con due ragazzini di 13 e 14 anni come ricompensa dopo che questi avevano danneggiato l’auto della rivale in amore.

La vicenda è successa in Dorset, Gran Bretagna, nell’aprile del 2010. Davina Travi, racconta il Daily Mail, avrebbe fatto un patto con questi due ragazzini dopo che il suo ragazzo l’aveva lasciata per un’altra donna. Allora si sarebbe rivolta ai due minorenni perché danneggiassero la Peugeot 306 della rivale, Stacey Allright. In cambio avrebbe fatto sesso con loro.

I due ragazzini hanno  individuato l’auto della Allright e l’hanno danneggiata, portando poi a Travi la targa come prova di quello che avevano fatto.

A quel punto la donna avrebbe avuto un rapporto completo con il ragazzino di 14 anni nella sua camera da letto, nella stessa casa in cui viveva insieme ai suoi figli, due dei quali della stessa età delle vittime. Dopo aver fatto sesso con entrambi Travi li avrebbe fatti uscire di casa, ma ha continuato a tenersi in contatto con loro attraverso sms inviati anche quando loro erano a scuola.

Secondo il tribunale di Bournemouth la donna avrebbe chiamato uno dei due ragazzini 548 volte in pochi mesi. Addirittura avrebbe creato un codice segreto attraverso il quale comunicare con i due, in modo che se avesse fatto tre volte la stessa domanda avrebbe significato che voleva fare sesso con loro.

Solo quando la fidanzatina di uno dei due ha scoperto quello che era successo i due hanno trovato il coraggio di raccontare la verità.

A quel punto la donna è stata arrestata con l’accusa di aggressione sessuale.

 


PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori