Cronaca Europa

Sosia di Adolf Hitler arrestato in Austria: vicino alla casa natale del Fuhrer con gli stessi baffetti

Sosia di Adolf Hitler arrestato in Austria: vicino alla casa natale del Fuhrer coi baffetti

VIENNA – Arrestato il sosia di Adolf Hitler: si tratta di uomo di 25 anni che si aggirava da giorni a Braunau am Inn, nei pressi della casa natale del dittatore nazista. Apparentemente l’uomo stava scattando delle foto. Ma la polizia austriaca è stata allertata da decine e decine di segnalazioni di questo ragazzo, con il classico taglio di capelli, i baffi e l’uniforme caratteristica del capo del nazismo. Il giovane è ora accusato di apologia del nazismo, un reato punito penalmente in Austria.

Scrive AdnKronos:

“Sapeva esattamente quello che stava facendo”, ha detto alla Bbc un portavoce della polizia, escludendo che il giovane avesse messo in atto uno scherzo o una qualche forma di provocazione artistica. Il giovane era stato avvistato anche nelle strade di Vienna e Graz.

Lo scorso ottobre le autorità austriache hanno deciso di demolire la casa natale di Hitler per evitare che continui a essere considerata un luogo di pellegrinaggio per i neo nazisti. L’attuale proprietario ha però fatto ricorso in tribunale contro il provvedimento.

To Top